A cura del Marketing & Comunicazione di Eurosoftware Italia

Come il gestionale di Eurosoftware Courier risponde alle esigenze di flessibilità della logistica integrata

L’elasticità logistica del software trasporti e spedizioni è uno degli aspetti significativi della “flexible supply chain” di cui si parla negli ultimi tempi. La globalizzazione, l’innovazione tecnologica, i grandi avvenimenti socioeconomici, quali i conflitti bellici, determinano rilevanti fluttuazioni dei mercati a cui le imprese devono prontamente adeguarsi. Picchi di produzione e distribuzione, seguiti a periodi di “calma piatta” sono diventati eventi sempre più probabili e frequenti a livello macroeconomico. Costringendo molte aziende a ripensare i propri modelli di business e di management verso l’adozione di soluzioni più efficaci con “tutte le stagioni”. Piccola parentesi: i termini tra virgolette sono libere traduzioni dalla stampa estera che esprimono in italiano i significati voluti dagli autori stranieri. Nel nostro settore, la distribuzione, questa situazione comporta un necessariamente rapido adattamento di hardware e software per mantenere le performance aziendali. Un breve inquadramento della logistica elastica ci consente di comprendere la risposta alle esigenze di elasticità logistica del software trasporti e spedizioni Courier Suite.

Un trend che sta modificando profondamente i sistemi di produzione e distribuzione

Le cause indicate all’inizio dell’articolo, cui si aggiunge l’affermazione dell’e-commerce come modello commerciale, richiedono alla logistica capacità di adeguamento alla domanda in ogni momento. Una flessibilità, quindi, che ha al centro la gestione e il controllo del magazzino. Ma alla quale contribuiscono significativamente anche la gestione e il controllo delle spedizioni e dei trasporti. In questo senso, nei sistemi aziendali i Transportation Management Systems (TMS) sono di importanza strategica perché permettono di ottimizzare il movimento delle merci. Assicurando la qualità e l’adeguatezza della spedizione, assieme alla completezza e disponibilità della documentazione. Se questo vale nella logistica interna delle aziende, anche alle imprese della distribuzione e ai vettori è richiesta dai clienti una collaborazione tecnologica sistematica. Courier Suite di Eurosoftware Italia dialoga nelle aziende con i TMS, con i WMS e, più a monte, anche con gli ERP presenti. E, nelle imprese di distribuzione, con i vettori nazionali e internazionali attraverso un ampio numero di connettori appositamente sviluppati.

Come l’integrazione di Courier Suite favorisce l’elasticità della logistica

Elasticità, come abbiamo detto, significa velocità di reazione a mutate condizioni contingenti dell’ambiente in cui vive l’impresa. Per cambiare occorre “sapere”, conoscere la realtà, ossia avere dati costantemente aggiornati con la produzione di report e statistiche in tempo reale. Superata l’epoca delle aziende che nascevano e prosperavano grazie alle intuizioni del management, oggi il modello vincente è “data driven”: decisioni basate su dati. Courier Suite sviluppata in ambiente Microsoft può integrare Microsoft Power BI, piattaforma di Business Intelligence che consente di visualizzare, analizzare e condividere dati aziendali. Trasforma dati non correlati in informazioni dettagliate, coerenti, visivamente coinvolgenti e interattive. Dati provenienti in tempo reale dai moduli di Courier Suite, web app che tracciano le spedizioni quali: Tracking Online, Esiti Online, Spedizioni Online. Tenendo presente anche il cloud computing di Courier Suite che rende possibile ovunque la disponibilità dei dati.

Altri aspetti del software di trasporti e spedizioni rivelano l’elasticità e la versatilità di Courier Suite

Tornando all’elasticità, un altro modulo che opera in tal senso per contenute esigenze logistiche di magazzino è Active Logistic. Consente lo sfruttamento intensivo di spazi aziendali per soddisfare la distribuzione legata all’e-commerce, alle consegne nell’ultimo miglio ecc. La barcodizzazione dei colli attuata con il modulo MyTrace assicura l’allineamento in termini di presenze delle merci ai documenti relativi alle spedizioni in entrata e in uscita. Permette di spuntare la merce in entrata, di generare il borderò in uscita, di controllare il carico dei mezzi. Oltre ad identificare la merce per la corretta redazione dell’inventario. Con assoluta precisione di rilevamento anche per le spedizioni divise in più colli. Infine citiamo la possibilità di personalizzare le tariffe dei pallet in base alle loro dimensioni (espresse in chili e centimetri) offerta dal modulo My Pallets. Infine, ma non meno importante, il modulo di gestione dei pallet EPAL per avere sempre sotto controllo: pallet fisici, buoni pallet, magazzino e riparazioni.
Dagli aspetti costitutivi fondamentali agli applicativi di uso quotidiano, Courier Suite assicura costantemente la strategica elasticità logistica del software trasporti e spedizioni.

Scopri ora tutto il gestionale trasporti intuitivo che razionalizza il lavoro di chi spedisce

Per ogni approfondimento sulla personalizzazione

contattaci ai numeri

02 67165636 – 06 82002394

o

anticipa il tuo messaggio

Condividi questo articolo

Immagine di yanalya su Freepik