FATTURAZIONE ELETTRONICA - Eurosoftware

FATTURA ELETTRONICA SICURA

Scopri i vantaggi della fatturazione elettronica integrata nei nostri software e le differenze tra scegliere di affidarsi o no all’intermediario accreditato TI Trust Technologies.

I VANTAGGI DI TI TRUST TECHNOLOGIES

CON Intermediario TI Trust Technologies

CICLO ATTIVO

Emissione fatture con COURIER o ACTIVE

    • GENERAZIONE FATTURA IN FORMATO .XML

    • FIRMA

    • INVIO AL SISTEMA DI INTERSCAMBIO

    • CONSERVAZIONE DIGITALE

    CICLO PASSIVO

    Ricezione fatture con SECTOR

      • Importazione fattura .XML del fornitore inviata in PEC

      • Download automatico della fattura fornitore

      SENZA Intermediario TI Trust Technologies

      CICLO ATTIVO

      Emissione fatture con COURIER o ACTIVE

        • GENERAZIONE FATTURA IN FORMATO .XML

        • FIRMA

        • INVIO AL SISTEMA DI INTERSCAMBIO

        • CONSERVAZIONE DIGITALE

        CICLO PASSIVO

        Ricezione fatture con SECTOR

          • Importazione fattura .XML del fornitore inviata in PEC

          • Download automatico della fattura fornitore

          L'ABBONAMENTO A TI TRUST TECHNOLOGIES

          "Fattura elettronica sicura"

          COSTI DEL SERVIZIO

          NUMERO FATTURE/ANNO* 1 ANNO 2 ANNI
          fino a 500 120,00 € 192,00 €
          fino a 1.000 190,00 € 290,00€
          fino a 1.500 240,00 € 360,00 €
          fino a 2.000 310,00 € 458,00 €
          fino a 2.500 360,00 € 528,00 €
          fino a 3.000 430,00 € 626,00 €
          fino a 3.500 500,00 € 696,00 €
          fino a 4.000 550,00 € 794,00 €
          fino a 5.000 670,00 € 962,00 €
          fino a 6.000 690,00 € 990,00 €
          fino a 7.000 810,00 € 1.158,00 €
          fino a 8.000 930,00 € 1.326,00 €
          fino a 9.000 1.050,00 € 1.494,00 €
          fino a 10.000 1.170,00 € 1.662,00 €

          * N.B. il numero di fatture indicato si riferisce al totale delle fatture attive e passive

          OPZIONI AGGIUNTIVE

          ULTERIORI CREDENZIALI DI ACCESSO

          Nel profilo base è previsto l’accesso al servizio fino ad un massimo di due utenti. Se hai necessità di consentire l’accesso a più utenti è disponibile l’opzione aggiuntiva “Ulteriori Credenziali di Accesso”. Ad ogni acquisto dell’opzione corrisponde una ulteriore utenza da attivare sul tuo profilo.

          SERVIZIO AGGIUNTIVO 1 ANNO 2 ANNI
          Ulteriori credenziali di accesso 38,50 € 54,00€

          ULTERIORI PARTITE IVA

          Se l’azienda è articolata come Gruppo con diverse Ragioni Sociali, puoi acquistare questa opzione molto conveniente per ogni ulteriore Ragione Sociale eccedente la prima.

          SERVIZIO AGGIUNTIVO 1 ANNO 2 ANNI
          Ulteriori partite IVA 25,50 € 36,00€

          SUPPORTO ESIBIZIONE

          Acquista questa opzione se e quando avrai necessità di esibire alla Autorità competente le fatture archiviate. Con l’esibizione standard ti forniremo i dati in un formato elettronico, da scaricare comodamente. L’opzione è acquistabile fin da subito. La avrai già disponibile quanto se ne presenterà l’occasione. Dopo avere utilizzato il servizio di supporto per una esibizione, nel caso di una successiva esibizione occorrerà acquistare un nuovo pacchetto di “Supporto Esibizione”.

          SERVIZIO AGGIUNTIVO UNA TANTUM
          Supporto Esibizione 70,00 €

          FAQ

          Cos'è il codice destinatario?

          Il Codice destinatario è un codice univoco di 7 cifre che consente all’impresa di ricevere le fatture elettroniche emesse nei suoi confronti. Generalmente non viene richiesto dall’utente finale (salvo il caso di grandi strutture organizzate, o grandi imprese) ma da un Intermediario accreditato (come TI Trust Technologies) dal Sistema a trasmettere e a ricevere fatture elettroniche per conto dei soggetti che si avvarranno del suo servizio, tramite il codice che gli viene assegnato al termine della procedura di accreditamento.

          Per emettere la fattura elettronica è necessario chiedere ai miei clienti il codice destinatario o l'email in pec?

          Assolutamente sì: ciascun cliente dovrà fornire il proprio codice destinatario che gli sarà stato assegnato dall’intermediario di sua scelta. Qualora il cliente abbia scelto di non avvalersi di alcun intermediario, non sarà provvisto del codice destinatario e pertanto dovrà comunicare, quale identificativo univoco per la ricezione delle fatture elettroniche, un indirizzo PEC.

          In COURIER o ACTIVE, dove deve essere inserito il codice destinatario del mio cliente?

          Nell’ultima versione dei nostri software, all’interno del Memo Nominativi, nella scheda “Anagrafico“, potrete trovare, in basso a destra, un apposito campo contrassegnato dalla denominazione “CODICE DESTINATARIO

          In mancanza del codice destinatario in quale campo deve essere inserita l'email in pec?

          Qualora il cliente non disponga del codice destinatario, il relativo campo nella scheda anagrafico andrà LASCIATO VUOTO, mentre dovrà essere inserito un indirizzo PEC valido all’interno della scheda contatti.

          In questo modo il software riconoscerà quell’indirizzo come il destinatario delle fatture elettroniche.

          Chi mi fornisce il codice destinatario da comunicare ai miei fornitori per ricevere le fatture passive?

          Se l’azienda decide di avvalersi di un intermediario accreditato (come TI Trust Technologies) per la gestione del suo “colloquio” col Sistema di Interscambio, assume come codice destinatario quello del suo intermediario.

          Per ricevere le fatture passive devo fornire ad ogni singolo fornitore il mio codice destinatario?

          Sì, per consentire ai tuoi fornitori di emettere fatture elettroniche nei tuoi confronti dovrai comunicare loro il tuo codice destinatario che ti sarà assegnato da TI Trust Technologies o da un altro intermediario accreditato. Qualora tu scegliessi di non avvalerti di alcun intermediario, dovrai comunicare ai tuoi fornitori un tuo indirizzo PEC valido.

          In caso di utilizzo dell’intermediario, suggeriamo di comunicare comunque ai fornitori il tuo indirizzo PEC, unitamente al codice destinatario.

          Utilizzando un intermediario diverso da Trust Technologies come posso far dialogare la fattura emessa da Courier/Active Sector con software di terze parti?

          I nostri software (COURIER e ACTIVE), generano la fattura nel formato xml conforme allo standard. Qualora si scegliesse di non avvalersi del supporto di un intermediario come TI Trust Technologies, il file dovrà essere firmato, inviato e conservato autonomamente.

          Trattandosi di un formato standard potrà facilmente essere importato all’interno di programmi di contabilità di terze parti. Il team di Eurosoftware sarà a tua disposizione per valutare specifiche esigenze di integrazione.

          Che rapporto c'è tra Eurosoftware e Trust Technologies? Con chi viene stipulato il contratto di abbonamento?

          Eurosoftware ha selezionato come partner strategico TI Trust Technologies, azienda del gruppo Telecom Italia che fa parte degli otto Identity Provider accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID). Per questo motivo i nostri software prevedono già il connettore di integrazione con i servizi di TI Trust Technologies.

          Tuttavia tale la scelta non è vincolante ed in alcun modo collegata all’utilizzo dei nostri software. I nostri clienti potranno scegliere di affidarsi ad un altro intermediario, ovvero non utilizzarne nessuno.

          I costi indicati nelle tabelle precedenti si riferiscono ai servizi erogati da TI Trust Technologies e saranno oggetto di uno specifico contratto tra TI Trust Technologies ed il cliente finale.