Una sanzione di 1,1 mld di euro per abuso di posizione dominante può ravvivare la concorrenza e la vendita del gestionale spedizioni per corrieri? Ipotesi ardita ma non impossibile: è nota a tutti l’immensa attività di e-commerce, logistica e spedizione organizzata da Amazon. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) nel comminare la multa in Italia ha esaminato i dati delle vendite degli ultimi anni. Tra il 2016 e il 2019 la quota di ordini gestita da Amazon direttamente è passata dall’1-10% al 60-70% del totale. Quella affidata a corrieri espressi esterni è diminuita dall’80-90% al 30-40%. Tra 2011 e 2019 i ricavi di Amazon in Italia nella logistica sono quintuplicati. E ora sono stimabili tra i 500 milioni e 1 miliardo di euro.

Nel mercato del software gestionale spedizioni spicca Eurosoftware Courier

Si prevede, quindi, che l’attività di Amazon nel settore diventi meno “category killer” permettendo a corrieri e broker di rioccupare quote di mercato. Per questi soggetti la Suite Eurosoftware Courier rappresenta una soluzione ideale di software spedizioni trasporti e logistica. Una grafica web intuitiva, la generazione in pochi click dei documenti di spedizione, la situazione delle consegne in real time. Courier ha una vasta serie di vantaggi competitivi che vanno dalla fase di prevendita, con soluzioni finanziarie su misura, al post vendita. Fase che per i clienti storici di tutta Italia, già dura da diversi decenni e nella quale l’assistenza, la manutenzione e l’aggiornamento risultano strategici.

Eurosoftware Courier è un mondo di attenzione al cliente che cresce grazie anche alle personalizzazioni originali che implementano il suo business.

Cliccando su

CONTATTACI ORA

è possibile avere consulenza e demo gratuite.

Condividi questo articolo