Prova

05
Gen

Tecnologia: connettività e vita quotidiana.

Tecnologia e connettività sono sempre più integrate nella nostra vita quotidiana. L’effetto che gli smartphone hanno e continuano ad avere sulla società è sorprendente: come consumatori proviamo sempre più app e continuiamo ad utilizzare quelle che riteniamo utili ed ormai indispensabili allo svolgimento delle più comuni attività giornaliere. I nostri comportamenti e le nostre abitudini si stanno modificando in base alla tecnologia e, per questo 2015, si prevede un ulteriore impennata di questa tendenza.

L’Ericsson ConsumerLab ha stilato una lista dei 10 trends per l’anno appena iniziato. 

1) Streaming. Gli spettatori stanno passando, sempre più rapidamente, a servizi on-demand facili da usare.

2) Case “collaborative”. I consumatori mostrano un crescente interesse nei confronti della possibilità di avere in casa dei sensori che siano in grado di avvertirli in caso di problematiche relative all’acqua o all’elettricità.

3) Mind sharing. Continueranno a crescere nuovi modi per comunicare, offrendoci sempre più possibilità di rimanere in contatto con i nostri amici o la nostra famiglia.

4) Cittadini smart. L’idea di rendere le città più “smart” è molto interessante. Grazie ad internet, che ci consente di essere sempre informati, siamo in grado di prendere decisioni più razionali. Entro il 2020, si vocifera, verranno ideate app che ci consentiranno di prevedere il volume del traffico automobilistico…

5) Sharing economy. La metà di tutti i possessori di smartphone sono aperti all’idea di utilizzare app per l’acquisto dei beni e dei servizi di cui si avvalgono. Spesso, l’acquisto da smartphone risulta essere più conveniente e veloce.

6) Portafoglio digitale. Il 48% di chi possiede uno smartphone preferirebbe usarlo per pagare beni e servizi.

7) Informazioni personali. I possessori di smartphone ritengono che non sia particolarmente utile rendere visibile verso l’esterno ogni singola azione personale. Il 47% di questi utenti vorrebbe poter pagare elettronicamente senza consentire il trasferimento delle proprie informazioni personali. Per il 56%, inoltre, tutte le comunicazioni internet dovrebbero essere criptate.

8) Vita prolungata. I possessori di smartphone reputano che servizi di vario tipo, basati su cloud, possano essere utili a vivere in modo più tranquillo e sano, con conseguente prolungamento della vita. Le app per fare jogging, i misuratori di pulsazioni e le app che analizzano il nostro cibo sono solo alcuni degli strumenti considerati importanti per contribuire a prolungare la vita fino a due anni in più per ogni applicazione utilizzata.

9) Robot domestici. I consumatori stanno prendendo in considerazione l’idea di avere a propria disposizione dei robot domestici in grado di aiutarti nelle attività quotidiane.

10) I bambini connettono ogni cosa. I bambini continueranno a guidare la domanda di un Internet più tangibile, in cui il mondo fisico sia connesso come lo sono gli schermi dei loro dispositivi.