Prova

14
Apr

Confindustria Digitale: opportunità per le PMI.

Confindustria Digitale ha appena avviato l’iniziativa itinerante #TerritoriDigitali, una serie di giornate in tour per l’Italia per contribuire a innescare processi d’innovazione nelle PMI.

La carovana, in collaborazione con la rete dei Digital Champion e il Ministero dello Sviluppo Economico, è partita da Trieste con un evento che ha visto protagonisti tutti gli eventi chiave che trasformano un’azienda tradizionale in una digitale, e le potenzialità di tecnologie come Cloud, Big Data e analytics, Internet of Things, digital marketing, sicurezza e social networks.

Il programma prevede diverse tappe in altre città, tra cui L’Aquila, Reggio Calabria, Catania e Firenze. 

A supporto dell’iniziativa, le analisi di mercato che dimostrano che un’azienda che investe in tecnologia cresce di 13 punti in più rispetto ai propri concorrenti.

Le tematiche…

Confindustria Digitale ha individuato otto tipi di opportunità tecnologiche che occorre insegnare agli imprenditori in tempi brevi: mobilità, cloud, social enterprise, big data, digital marketing, security (e privacy), internet delle cose e outsourcing. 

Quanto alla mobilità, l’opportunità è enorme perché permette di ripensare il lavoro dentro e fuori l’azienda: non è solo una questione di far lavorare le persone in contesti diversi, ma anche di rivedere i processi, digitalizzandoli ed eliminando la carta. 

Big Data e analytics, invece, sono strettamente legati all’Internet of Things: con i dati che questi strumenti possono potenzialmente raccogliere si può arrivare a prevedere cosa farà il consumatore/cliente. Inimmaginabili i vantaggi!

Un’altra opportunità da trasmettere quanto prima alle PMI è la social enterprise: le nuove generazioni stanno promulgando il concetto di digital first, nuove modalità di comunicazione e organizzazione con blog, chat, messaging, social network. E social vuol dire rapidità, intensità e impegno, facilità al cambiamento e motivazione intrinseca delle persone. 

Infine, il digital marketing, che costruisce e gestisce le relazioni e l’influenza dei consumatori prima ancora che escano di casa per comprare.